Archive for settembre 2010

Degli specchi e delle allodole

30 settembre 2010

Unico, prezioso, criptico Lucio, nessuno sa evocarli meglio di te.

Nozze d’oro

26 settembre 2010

Lui, da quel lontano mattino di settembre 1960 la fede non se l’è mai tolta, e oggi non riusciva più a sfilarsela per farla benedire di nuovo; lei invece l’ha persa, ritrovata e ricomprata più volte, fino a doverla portare sul mignolo perché sull’anulare ormai ispessito non entra più.
Gli anelli di una coppia che in cinquant’anni si è sempre tenuta per mano, stamattina erano in mano a me.

Never judge a book by its cover

19 settembre 2010

Maddai, ma no, proprio lui??
Quello che taglia parole e opinioni con l’accetta, il semicrucco frequentatore di Oktoberfest, l’appassionato guidatore di grosse cilindrate, il fidanzato egoista per antonomasia… non solo alleva a casa sua da anni una coppia di tartarughe, ma da anni disegna (disegnare? lui?? con quelle mani???) per poi scolpire (scolpire, lui sì, con quelle mani!!!) statue di animali utilizzando esclusivamente metalli di risulta: “è la mia poetica: solo materiale di riciclo”.
Sentirlo ma soprattutto vederlo descrivere il suo passatempo preferito (prossimo a diventare pubblico, tramite mostra in calendario presso prestigioso Institut bavarese) con sorrisi, parole e gesti extralarge è stato come ricevere una stilettata di entusiasta luce intergalattica, un insospettato quanto necessario reminder della fondatezza della “Sex & Cash Theory” (hi, Hugh! Nice to read you).
Reminder che mi permette di augurare un sessoso, sostanzioso settembre inoltrato a chi legge — e che il dio della punteggiatura non mi fulmini per l’abuso di interrogativi, esclamativi e parentesi in questo post…