Il prezzo delle parole

“Ah, fortunata/o te che fai un lavoro creativo… non solo ti diverti, ma a quanto so, si guadagna anche bene! Soprattutto nelle agenzie milanesi, poi!”
Se anche tu lavori come copy, chissà quante volte ti è capitato di sentirti dire queste parole. Bene, la prossima volta non ci sarà bisogno di rispondere nulla: basterà far leggere al tuo interlocutore questo annuncio, pescato di fresco nella Rete, che dimostra come e quanto a Milano, publiCittà italiana per definizione, vengano remunerati gli scrivani.

Annunci

2 Risposte to “Il prezzo delle parole”

  1. Klara Says:

    Le nostre amate parole, svendute come frutta marcia al mercato, eh? Mesi fa ho trovato un annuncio di una piccola casa editrice romana che pagava 2 euro lorde a cartella la traduzione di manuali di self-help e simili…. peccato che nn trovi più l’annuncio! Ciao Franca, un bacione

  2. loscopriremosoloscrivendo Says:

    “Come frutta marcia al mercato”: ottimo paragone, cara Clara. Non è il certo primo annuncio del genere che leggo e non sarà l’ultimo purtroppo, ma ogni tanto l’indignazione tracima ancora… per fortuna! Un bacione e buone parole a te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: